Home » Sara Nastos

Sara Nastos

Formazione Musicale

Contralto di orgini greche nata a Chiavari (Ge), ha studiato Canto e
Pianoforte al Conservatorio Statale di Atene. Si è diplomata giovanissima in
Canto lirico e Arte Scenica con il massimo dei voti e la lode sotto la guida del
celebre baritono Kostas Paskalis (1994) , in Pianoforte presso il
Conservatorio Athenaeum con la pianista Dora Bakopoulos (Atene 1996).
All’eta’ di 18 anni vince la borsa di studio U.E. per il Biennio in Opera Lirica
presso il Centro Internazionale Athenaeum, con docenti di fama
internazionale quali Ileana Cotrubas, Luigi Alva, ed il basso greco Nicola
Zaccaria (Conservatorio di Atene).
Trasferitasi in Italia frequenta Master class con il M° Leone Magiera, il
mezzosoprano Fiorenza Cossotto, i contralti Sara Mingardo e Sonia Prina
(Barocco), i tenori Ugo Benelli e Antonio Lemmo.
Conosce Yva Barthelemy nel 2006 e da allora segue i suoi corsi fino a
diventare formatrice del Metodo nel 2012. Abbina Corsi di Posturologia della
OTI (Genova 2006) ed i Corsi di Foniatria e Logopedia con il Prof. Franco
Fussi (Ravenna 2007).
E’ stata allieva effettiva dell “Accademia del Belcanto” Rodolfo Celletti 2013

Attivita’ artistica
Ha debuttato all’eta’ di 23 anni presso il Teatro d’ Opera Nazionale Greca nel
ruolo di Hansel in Hansel e Gretel (Humperdick) e nel Flauto Magico
(Mozart).
Il suo repertorio spazia dal barocco alla musica contemporanea e ha cantato
presso Festival e Fondazioni Liriche Italiane e estere:
presso il Teatro del Giglio di Lucca, Teatro Verdi di Pisa, Goldoni di Livorno,
Marruccino di Chieti (Acis e Galatea di Handel), Teatro di Massa
(Inaugurazione della stagione 2005/2006 ) con “l’Astrologo “ intermezzo
barocco di F.Gasparini.
Nel 2008 è Tisbe nella Cenerentola Rossiniana presso il Piccolo Regio di
Torino, e nel 2009 allo Sperimentale di Spoleto, con turneè nei Teatri
dell’Umbria (Perugia, Assisi, Citta’ di Castello, Todi).
Mezzosoprano protagonista dell’opera di Alberto Cara “ Il Colore di
Cenerentola“ presso Regio di Torino e Comunale di Bologna nel 2008.
‘E Marianna all'Opera Giocosa di Savona nel Signor Bruchino nel 2010,
contralto protagonista dell’opera di Francesco D’Avalos “ Maria di Venosa” al
39° Festival della Valle d’Itria (prima mondiale in diretta Radio3) nel 2013.
Ha lavorato con i registi Georg Kok, Stefano Vizioli, Paolo Panizza, Alessio
Pizzech, Elisabetta Courir, Roberta Cortese, Nikos Lagousakos.
Raffinata solista di musica sacra (“Stabat Mater” di Pergolesi, "Gloria" di
Vivaldi, “Petit Messe Solennelle” di Rossini, “Requiem” di Mozart etc) nonchè
cantante/attrice nei ruoli di Cenerentola, Italiana in Algeri, Rosina (Barbiere di
siviglia), Maddalena (Rigoletto), Opinione pubblica (Orfeo agli inferi) presso i
teatri del Torinese e della Riviera Ligure.
Spesso in Duo con celebri pianisti ed il fratello Nicola Nastos (pianista e
polistrumentista, compositore e vocalist del gruppo a cappella “Cluster”) in
repertorio da camera greco/spagnolo/napoletano /etnico, con cui è stata tra i
musicisti selezionati al X Festival Internazionale di Aegina (Grecia ) nel 2015 .

Attivita’ didattica
Dal 2002 al 2017 Prof.ssa di Canto presso Accademia Musicale di Chiavari e
Societa’ Filarmonica di Chiavari- Tigullio Musica (Ge)

Dal 2017 ad oggi docente e direttrice de “ La Scuola della Voce “
(Associazione Tigullio Eventi) svolge attivita’ didattiche nelle scuole
elementari /medie / licei musicali del Levante Ligure con scopo la corretta
educazione e prevenzione vocale per bambini e adolescenti.
Nel 2009 conduce attivita’ seminariale presso Universita’ di Genova (Scienze
della Formazione) con argomento :“Tecniche e impostazione vocale nei
bambini”
Docente di vocalita’ presso Teatro Cantero di Chiavari Centro Poliartistico
Duende 2014. Stage conoscitivo sul Metodo “La Voce Liberata” di Yva
Berthelemy presso FIM Fiera della Musica Genova 2015.
Conta allievi introdotti presso Accademia della Scala (borse studio per artisti
del coro), Diplomi di compimento inferiore , Arte scenica e Diploma di canto
lirico (vecchio ordinamento ) sotto sua guida.